ultime notizie 2013

 

 

 

 

 

L.I.D.A. Sezione Carrù-Mondovì-Ceva   -    Tel 328/8866491  

Mail lida.carrumondoviceva@gmail.com                                                                                    

Sito internet: www.lida Carrù-Mondovì-Ceva.com

  ANNO 2013…RESOCONTO…

· 180 gatte e 47 gatti-tot. 227 sterilizzati nelle colonie feline, alcuni col contributo dei comuni di appartenenza, altri  con     l’aiuto delle persone che li alimentano,  la maggior parte con risorse della nostra sezione.
· 102 gattini abbandonati, soccorsi, curati e affidati, altri 16 purtroppo non ce l’anno fatta …
· 18 gatti adulti recuperati feriti ai quali abbiamo prestato soccorso e abbiamo trovato casa   
· 9 cuccioli di cane allevati a biberon e affidati direttamente dai volontari che li avevano in stallo
· 72 interventi di educazione alla corretta detenzione animale, in collaborazione col corpo Forestale dello Stato, del Servizio Veterinario Asl, dei Carabinieri e della Polizia Municipale
· 2 cani adulti, sequestrati in pessime condizioni, curati e adottati da un nostro volontario
· Rifornimento di cibo agli oltre 600 gatti, presenti nelle colonie feline seguite dalla nostra sezione grazie alla raccolta cibo    permessa dai negozi e supermercati
· Custodia presso la struttura da noi gestita, “La Rondine”, di un gatto di proprietà di una signora non in grado di tenerlo presso il proprio domicilio, 9 randagi che non hanno trovato casa, altri mici custoditi temporaneamente e poi restituiti ai  proprietari , più alcuni coniglietti
· Interventi nella scuola dell’infanzia di Dogliani, grazie alla disponibilità e alla collaborazione degli insegnanti, atte a sensibilizzare i giovani alle tematiche animali
· Proseguimento dei lavori per realizzare il cimitero degli animali che sarà ultimato nel 2014
· Ristrutturazione ed ampliamento della Rondine, al fine di poter custodire al meglio un maggior numero di animali
· Avvio di corso per  guardie zoofile a Mondovì, con N.22 iscritti
· Collaborazione col Cras di Bernezzo, presso cui sono stati portati dai volontari poiane, rondini, colombi, ghiri ed altri selvatici, in cura
Tutto ciò si è potuto realizzare grazie alla Provincia di Cuneo, al Centro servizi del Volontariato, ai Veterinari  che  collaborano con noi, ai nostri volontari, le nostre “gattare”, a chi ci ha donato il 5 x 1000, chi ci offre scatolette, chi ci viene a trovare dalle bancarelle, chi crede ancora in un mondo migliore e ci concede fiducia e aiuto.  Se vuoi unirti attivamente a noi, chiamaci, ci aiuterai a salvare nuove vite!                
Chi salva una vita salva il mondo intero                                                                                                                                       
Auguri per un 2014 sereno e … pieno d’amore con e per gli animali.

 

 

 

 

                                                      CALENDARIO 2014

 

 

 

 

 

DIVIETO DI BOTTI E PETARDI 

 

Pubblicata il: 27.12.2013

In vista dei festeggiamenti di fine anno, il Comando di Polizia Locale del Comune di Mondovì ricorda il divieto, previsto dal vigente Regolamento di Polizia Urbana, dell’utilizzo di botti, mortaretti e fuochi d’artificio.

L’articolo 40 del vigente Regolamento prescrive infatti che “nell'ambito dell'abitato nessuno può, senza speciale autorizzazione, accendere polveri o liquidi infiammabili, fuochi artificiali, petardi, falò e simili o fare spari in qualsiasi modo o con qualunque arma”.

Le sanzioni ai trasgressori delle norme al Regolamento Comunale arrivano fino a 208 euro, oltre alle sanzioni penali e amministrative previste dalla legislazione vigente

 

 

 

 

14 - 15 Dicembre - Le nostre volontarie (renne) con bancarella a MONDOVICINO

 

 

 

 

 

 

 

La LIDA (Lega Italiana Dei Diritti Dell'Animale) sez. Carrù-Mondovì-Ceva ha il piacere di annunciarvi che nei pomeriggi dei giorni 14-15-21-22/12/2013 sarà presente con la sua bancarella presso l'outlet di Mondovicino a Mondovi (CN).

Potrete trovare oggetti,calendari, manufatti, idee regalo originali e tutte le informazioni sull'associazione.

I ricavati verranno utilizzati per aiutare gli animali meno fortunati.

I nostri volontari vi aspettano numerosi e vi ricordano che presso il centro commerciale Mondovicino si effettua la colletta alimentare per gli animali bisognosi,non mancate!!!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inaugurata in data 17/11/13 la ristrutturazione della Rondine, presenti il Presidente nazionale Lida Massimo Ramello, accompagnato dalla mitica Francesca, rappresentanti di alcune sezioni Lida: Gianna Gentile per Bra, Laura Masutti per valli di Lanzo, Monica Pavani per Fossano, Laura Margaria per Cuneo, unitamente a Lida Garessio, gattile Cuneo, Danila Lilla per la Tenuta la Torre, con cui collaboriamo e alla presenza di tanti volontari e simpatizzanti, onorati dalla presenza della Consigliera Provinciale Anna Mantini, la festa si é svolta in un clima gioviale, con tanto cibo ottimo e il taglio del nastro ha commosso la cara Maria Teresa Benso che meritava questo onore! Presenti tanti cagnolini, alcuni dei quali adottati da noi. Bellissima giornata, persino il tempo é stato clemente!

 

 

 

 

 

 

 

La L.I.D.A. Sezione Carrù Mondovì Ceva organizza un corso per Guardie Zoofile ed Operatori aperto a tutta la provincia di Cuneo. 
Il corso si terrà settimanalmente a Mondovì (cn), presso il Centro Servizi per il Volontariato in Via Trona, a partire da venerdì 27 settembre p.v. alle ore 21,00 e avrà durata di circa 2 mesi. Alla fine del corso verrà sostenuto un esame: al superamento verrà rilasciato regolare decreto.
Il costo del corso è di Euro 50,00 a persona (Euro 20,00 di tessera + Euro 30,00 per spese dispense) e le iscrizioni avverranno durante la 1° lezione (il 27/9/13).
Al 1° incontro sarà presente il Presidente L.I.D.A. Nazionale, Sig. Ramello.
Per maggiori info e iscrizioni telefonare al 328 8866491.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Soccorso stradale, ora anche per gli animali
È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo
del ministro delle
Infrastrutture e dei Trasporti
MARIA CORBI
ROMA
Una battaglia animalista, o forse solo di civiltà, è stata vinta e così dal 27 dicembre, dunque in pieno periodo di vacanze, ci sarà l’obbligo di soccorrere anche gli animali in caso di incidente. Entra in vigore il decreto attuativo del ministero dei Trasporti rafforzando così il cambiamento del Codice della Strada che dall’estate 2010 obbliga a fermarsi in caso di incidente con un animale.  
Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 289. Soddisfatto Gianluca Felicetti, presidente della LAV e Carla Rocchi, presidente dell’ENPA: «La norma ha preso atto del cambiamento del sentire comune sul dovere di prestare soccorso anche agli animali», dichiarano, «e le sanzioni irrogate fino ad oggi per le violazioni sono state un esempio positivo per automobilisti e polizie locali; nel decreto siamo riusciti a far inserire il pieno riconoscimento del privato cittadino che porta per dovere civico un animale incidentato in un ambulatorio veterinario, la necessità di intervento anche ai fini della tutela dell’incolumità pubblica e il pieno riconoscimento dell’attività delle Guardie zoofile. Ora le Regioni e i Comuni devono rafforzare i propri compiti di intervento già previsti da altre normative». 
Il decreto ministeriale fissa anche le caratteristiche delle autoambulanze veterinarie (utilizzeranno sirena e lampeggiante, le attrezzature specifiche saranno individuate dal Ministero della Salute) la certificazione anche successiva dello stato di necessità di intervento sull’animale da parte di un veterinario e gli stati patologici che fanno scattare questo riconoscimento cioè trauma grave, ferite aperte, emorragie, alterazioni e convulsioni. 

Site Map | Versione stampabile | © 2008 - 2017 LIDA Carru' Mondovi' Ceva | Powered by mojoPortal | HTML 5 | CSS | Design by styleshout