TANTO PER SORRIDERE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La delegazione composta da una giraffa, un elefante e uno struzzo femmina arriva in Paradiso ed aspetta di essere ricevuta.

Finalmente entra la giraffa.

Dio: - "Cara giraffa cosa ti spinge fin qui?"

"Signore, mi sento così brutta e strana con questo collo lungo, è proprio vergognoso, non è che si potrebbe rivedere il mio aspetto fisico?"

Dio: - "Creatura ingrata, metti in dubbio l'operato del Signore!? Io ho studiato prima di crearti, tu sei la perfezione. Guardati bene e ragiona: quel collo ti serve per mangiare il cibo più prelibato e per respirare l'aria più pulita."

"Hai proprio ragione Signore non ci avevo pensato, che stupida che sono stata."

La giraffa esce contenta e tutta arzilla, entra l'elefante.

Dio: - "Anche tu qui, non mi dire che ti vuoi lamentare?!!"

"Ma Signore è possibile che io debba avere un naso così lungo e delle orecchie così grandi?"

Dio: - "Ingrato!! Tu sei il simbolo della perfezione, sei una creatura completa di optionals, quelle orecchie ti servono per rinfrescarti quando fa caldo e con quel naso puoi bere senza chinarti. Gli altri pagherebbero oro per avere quello che hai tu. Pussa via e vergognati!"

L'elefante convinto esce tutto felice, al che lo Struzzo li fulmina:

"Ma fatemi capire, siamo venuti qua per lamentarci e invece voi uscite tali e quali e per di più contenti?"

Giraffa: - "E certo ma non vedi che io sono perfetta? Posso mangiare il cibo più buono sopra gli alberi e respiro l'aria più buona!!"

Elefante: - "Pure io non vedi come sono bello, sono un animale condizionato, mi riesco a rinfrescare quando è caldo e riesco a bere senza sporcarmi!"

Lo struzzo incassa ed entra deciso da Dio.

Dio: - "Anche tu, ingrata, qui a lamentarti?!! Tu sei la perfez....."

Struzzo: - "Signore, prima che ti inventi qualche altra cazzata, mettiamoci d'accordo bene: O l'uovo più piccolo...o il culo più largo!!!"

 

 

 

 

 

LE NANNE DEI CUCCIOLI  (cliccare)

 

 

 

 

----- Original Message ----- 
A bike = Ora guardo
A new lot = Tipo di pasta ripiena
A steam = All'incirca, approssimativamente
An both = L'una
At sent = Ti ascolto, (Egli ti ascolta)
B
Back = Il becco (idiom. Sarah's back!: Taci, una buona volta!)
Bay = Belli, di gradevole aspetto
Be-cell = Bicchiere
Been = Bene
Bike-a = Guarda
Bike-a-been = Guarda con attenzione
Bike-a-lee = Guarda li'
Bike-a-sea = Guarda qui
Board = Bordo, margine
Book = Foro, orifizio
Book indoor = Boccuccia d'oro (vezz.)
Boot-a-lean = Botticella (fig.: Persona rotondetta e di bassa statura)
Brass = Braccio
Brass-a-let = Bracciale
Brick = Altura, picco inaccessibile
Broad = Brodo
Bruce = Formaggio fermentato piccante
Bus = Basso, piccolo
Bus in = Catino, mastello
But = Picchia! Percuoti!
But-easter = Battista (esempio: Me soon But-easter / Il mio nome ? Battista)
C
Call = Collo (fig. Man a call / Aggressione fisica.
Come palm man a call / lett. "Egli si comporta in modo manesco")
Can a got = Cane e gatto (fig. Soon can a got /Antipatia profonda e reciproca)
Can cell = Infisso metallico (dim. Can cell-in)
Can soon = Breve componimento musicale
Cake 'cause = Qualche cosa
Car = Costoso, caro
Car lean = Diminutivo di Carlo
Card = Cardo
Care-ask = Comune di Cherasco (CN)
Cartoon = Carro a trazione animale (fig.Veicolo in pessimo stato di manutenzione)
Cent = Ascolta (esempi: Cent see, Cent been, Cent so see)
Cheat = Piccolo (vezz.: Figliolo). Been cheat / Molto piccolo
Chess = Ritirata, gabinetto
Choke = Diverbio (cfr. Call)
Cigar-soon = Questi lavoranti (Cigar-soon soon fort /Questi lavoranti sono muscolosi)
Cigarette = Questi tacchi (Cigarette soon out-bus /Questi tacchi sono alti-bassi)
CNN = "Qui non c'?"
Come- in = "Comignolo, canna fumaria, camin
Come pass moon = Passami quel mattone (cameratesco)
Come pass spoon soon = Passami quel punzone
Come-scooter = (pron.americana) Dia retta a me
Cool = Quello (Cool lee / Quello l?)
Cool hat = Colletto
Cow-lee-Moore = Comune di Cavallermaggiore (CN)
Cow-set = Pedalino (See cow-set soon bay / Questi calzini sono graziosi)
Cows = Pedata, calcio (singolare e plurale)
Cream-in-all = Delinquente, pericoloso malfattore
Crisp of house = Esclamazione di sorpresa e disappunto
Cue-arch = Coperchio
Cup = Superiore in via gerarchica
Cup-lean = Piccolo copricapo
Cut-in = Bacinella
D
Dance = Viscoso
Do rest = D'altra parte
Do set = Vino Dolcetto (Boone's do-set sea / E' buono questo Dolcetto)
Dust = Astigiano
F
Fair = Ferro
Fall = Scemo, infermo di mente
Fans-out = Fai/Fare un salto (Fans-out been out, ecc.)
Fast-tree = Lett. "Fa schifo"
Fee Dick = Fegato
Feel = Cordicella, filo
Feet = Pigione affitto (An feet cream-in-all / Un canone esorbitante)
Few lean = Ragazzino
Flip = Filippo (dim.: Flip-hot)
Fool-and-run = Zuzzerellone
Freak an do = Persona particolarmente ingenua
Freezer = (Pron. Americana) briciola
G
Goes = Gas
Got in = (Pron. Americana) Micetto
Got us = (Pron. Americana) Gattaccio
Grease = Grigio, spento
Group = Nodo
H
Harry's pet = "Rispetto a..."
He corn = Le corna
Hey pence = Ci penso
Home = Uomo
Human tell... = Lett.: "Li abbiamo nel..." (Human cell-let /Li abbiamo sul letto; Human tell grass / Li conserviamo nel grasso)
I
I = Aglio
I a seen = Calli
J
Jaw-an = Giovanni
Jew-an-hot = Giovanotto
K
Knees = Livido
L
Lay soon = Spartineve
Lean = Lino
Lean out = Eccone li' un altro
Lee moon = Limone (Soon car sea lee-moon / Questi limoni costano cari)
Let = Letto, giaciglio
Light = Latte
Look at = Luchetto
Lord = Alticcio, ubriaco
Love-trees = Lavatrice
Lover = Labbro
M
Mack = Soltanto (mack so see / soltanto questo)
Make-up = I miei superiori
Mars soon = Tisico, tubercolotico
May = Meglio
Me = Io
Me can't bean = Io canto bene
Me-clean = Diminutivo di Michele
Me cut = Io compero
Me soon = Io sono (Me soon out, Me soon Bell, Me soon fall, ect.)
Met he-cool-whose=Persona molto scrupolosa
Meet chop = Ti agguanto, ti acciuffo
Meet mass = Ora ti ammazzo
Men too = Il mento
Merry-a = Granoturco
Miss cup = Io taglio la corda
Miss pet = Io aspetto
Moon = Mattone
Mouse = Mi alzo
Much-a-fair = Scarto di fonderia
Must-in = Cane da combattimento, mastino
N
Need = Nido
Noose = Noce (albero / frutto)
Noose-ale = Un uccello
Now = Nave
O
Out = Alto
P
P.set = Ricamo fatto a mano
P.toast = Piuttosto
Party = Andarsene
Pass tea soon = Persona confusionaria
Pass us talk = Lett.:"Porgimi quel pezzo"
Pat-a-truck = Grosso guaio, inconveniente
Peace a can = Fungo non commestibile
Peace thin = Persona pignola / permalosa
Pearcy = Pesca (frutto), il pesco
Penn-to = Pettine
Pet = Flatulenza
Phil = Filo, spago
Phil-at = Taglio pregiato di carne
Pick = Piccone
Pin-bus = Piu' in basso (Pin out / piU' in alto)
Pin-hot = Diminutivo di Giuseppe (anche Pin in)
Politic-hunt = Politicante
Pooh Daisy = Se potessi
Pooh lance = Pollenzo, Frazione del Comune di Bra (CN)
Pooh-last = Pollo
Pooh set = Caditoia, tombino
Pooh's-thin = Portalettere
Poor cell = Suino
Poor seen = Fungo commestibile pregiato
Poor tall = Portale, varco di una certa larghezza
Port-Hugh-all = Arancia (varieta' di...)
Pump-east = Pane secco grattugiato
Pull moon = Organo respiratorio
Q
Queen touch = Tipica esclamazione piemontese
R
Ranch-in = Avaro, tirchio
Randy = Rendere (Soon-see a rendy's pooh-last / Sono venuti a restituire questo pollo)
Reeve at = Chiodo ribattuto
Reeve us = Scarpata, riva scoscesa (generalmente incolta)
Root = Rotto, fuori servizio
S
School = Malattia venerea
Scoop = Scopa
Scoop us = Scapaccione, schiaffo
Sea-lance he = Quiete, silenzio
Sea-us = Setaccio
Seen Dick = Sindaco
Sense-a-sense = Del tutto privo di logica
Sense out = Certamente
Serve I = Selvatico (fig. bizzoso)
Set = Sette (numero)
Seven-me, twenty?=Se vengo io, vieni anche tu?
Seventy = Nel caso tu venga
Siamese = Questi amici
Since-cent = Cinquecento
Sir pant = Serpente
Sir vicious = Servizievole
So post = Lett.: "Il suo posto" (Come pass talk a so post /Metti a posto questo pezzo)
Soap = Zoppo, claudicante
Sold = Soldo, moneta (Since-cent sold)
Son = Questo
Soon lee = Sono li' (Soon sea / Sono qui)
South = Salto
South-he-soon = Salsiccione
Spirit-wall = Incorporeo, spirituale (An home spirit-wall: dicesi di persona di animo elevato)
Spirit-whose = Arguto, divertente
Spoon to-sea = Giunti a questo punto
Squeeze = Cigolare
Stack = Stuzzicante
Steel = Stile, eleganza
Steward-me = Questo lo guardo io
Stock = Questo pezzo
Sue lot = Cipolline (anche: Sue lean)
Sun-a-Tory = Ospedale cronicario
Sun Crown = Cavolo/i
Switch = Sveglio, veloce
T
Theeth say fall = Ma tu sei pazzo!
Ten = Prendi, agguanta
The cheese = Deciso, determinato
The steep sea = Di questo genere
These cows = Scalzo
Three fool-a = Tartufo
Tie = Taglio
Tie-a-ring = Tagliatelle

 

 

 

 

Come sta andando la TUA giornata??
Lasciami indovinare…
intanto e' stata dura tirarsi fuori dal letto…

 

 

il collo duro…

 

ti sei lavata i capelli: ingestibili!!!!!...

 

la nuova dieta sembra non funzionare…

 

ti sei fatta uno strappo muscolare facendo gli esercizi…

 

il cappello nuovo ti stava meglio quando lo hai provato nel negozio…

 

continui a perdere le cose…

 

il capo ti ha fatto a pezzi…

 

a pranzo ti sei beccata la pioggia…

 

poi il pranzo sembra averti fatto male…

 

ti senti in trappola…

 

all’ora di cena si sono presentati degli ospiti inattesi…

 

e soprattutto ti pare di esserti beccata l'influenza…

 

per finire, sei sola di notte e senti un rumore nel sottoscala…

 

FORSE DOMANI ANDRA' MEGLIO!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

So che molti di voi amano i cani e mi daranno una mano. Una nostra vicina ha perso il suo Chihuahua e non riesce a ritrovarlo. 
Ieri era sul divano a guardare la tv e si è accorta che il cane non c'era più. Lo ha cercato e chiamato senza fortuna poi si è accorta che la porta sul retro era aperta. 
Sta mettendo cartelli dappertutto nel tentativo di ritrovarlo. 
Grazie per quello che potrete fare.

 

 

 

 

 

 

SAPETE PERCHE' QUANDO ACCAREZZATE UN GATTO LUI ALZA LA CODA?????
.........E' PER FARVI CAPIRE CHE E' FINITO IL GATTO!!!!!!!!!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOI VOLONTARI UN PO' FOLLI!!!


...che ci alziamo alle 3 di notte sotto il temporale perchè qualcuno ci ha segnalato un gattino per strada
...che facciamo inversione a U in autostrada se vediamo un cane abbandonato
...che usiamo vestiti che escono dalla lavatrice già con i peli incorporati
...che giriamo in macchina con il kit di salvataggio (guinzagli, trasportini, croccantini, pane secco...)
...che possediamo almeno un divano/ coperta/ letto con un minimo di 10 buchi
...che quando incontriamo una persona con la pelliccia DOBBIAMO per forza fare un commento ad alta voce
...che almeno una volta al mese diciamo "questo è l'ultimo cane/gatto che mi porto in casa. E non è mai cosi
...che conosciamo a memoria il contenuto proteico di 696847 mila mangimi per animali
...che non siamo laureati in veterinaria, ma pratichiamo meglio di chi lo è 
...che nel nostro piatto... un pelo c'è sempre!
...che ogni settimana ci lamentiamo di non sopportare più il genere umano
...che quando troviamo in armadio un vestito senza peli, sappiamo che non è nostro 
...che nonostante i 140 cani e 1.878 gatti che abbiamo a casa, facciamo anche volontariato al canile 
...che quando un cane sconosciuto si sporca di bava, lo puliamo sorridenti con la manica della nostra giacca 
...che odiamo le feste o le cene fuori perchè ormai la tuta bucata è la nostra seconda pelle 
...che una giornata intera senza cani/gatti tra i piedi potrebbe farci impazzire 
...che una vacanza non è una vacanza se loro non vengono con noi! 
...che conosciamo nome, storia, vita, morte e miracoli di tutti i cani e gatti nel raggio di 100 km da casa nostra 
...che scegliamo i nostri nuovi amici solo se hanno cani/gatti e se questi vanno d'accordo coi nostri 
...che abbiamo tappezzato gli studi veterinari e i negozi della nostra città con volantini per aiutare i randagi 
...che ogni volta che qualcuno ci parla di un cane che cerca casa, sappiamo già chi è, quanti anni ha, dov'è, perchè è lì 
...che gli amici che avevamo prima di diventare volontari non ci vedono più... e quando ci incontrano la prima domanda è "come stanno i tuoi animali?" perchè sanno che non parleremo di altro 
...che se ci parlano di cinema, sport, svago, etc ci annoiamo, perchè noi siamo monotematici e parliamo di animali 
...che cinque-sei volte a settimana ci sentiamo minacciare da nostro marito/fidanzato/moglie/fidanzata che un giorno dovremo scegliere "o lui/lei o loro"... e sappiamo già chi sceglieremo 
...che il detto "meglio un cane per amico, che un amico cane" non fa per noi. Il nostro motto è "meglio un cane per amico". Punto! 
...che nella nostra città non abbiamo un'identità precisa. No. Noi ci chiamiamo "La pazza/o dei cani/gatti" 

Questi siamo noi volontari un po' folli.
Un po' folli e tanto speciali!!! 
Paola .... volontaria x la vita
"Chi salva una vita salva il mondo intero”

 

 

                


 

I 15 COMANDAMENTI DEL NOSTRO GATTO

1. Giocherai col mouse dei tuoi umani... fagli sapere che TU sei più importante di quella stupida macchina e, se non coglieranno il suggerimento, staccherai monitor, modem, casse...

2. Capirai che la carta igienica è un giocattolo a poco prezzo che i tuoi umani comprano proprio per te... quindi saltaci sopra, srotolala e rompila in mille minuscoli pezzettini, li farai felici.

3. Monitorerai ogni attività della televisione e del monitor del computer per il bene dei tuoi umani, per essere pronto a proteggerli quando un terribile mostro sbucherà fuori e comincerà ad inseguirli.

4. Vomitare dall'alto del frigorifero permette ai tuoi umani di capire che non stai bene... ci sono molte discussioni in merito, alcuni gatti preferiscono non far capire agli umani che stanno male, e scelgono di farlo in angoli nascosti. Ma per qualche strana ragione gli umani lo trovano sempre.

5. Cura con meticolosità la pulizia personale. Non essere timido nel pulirti... fai sapere anche agli ospiti dei tuoi umani quanto sei pulito... pulendoti anche il posteriore.

6. Dai ai tuoi umani l'opportunità di annusarti il posteriore... così capiranno che li consideri tuoi simili... onorandoli come se fossero un gatto.

7. Fai in modo che i tuoi umani si tengano in esercizio: falli giocare, soprattutto quando sono a letto. Durante il giorno invece, corri fuori dalla porta, e fermati abbastanza perché loro possano uscire e darti la caccia. Continua finchè non hanno fatto abbastanza esercizio... quindi torna indietro e chiedi di poter entrare in casa. Le urla che fanno quando ti lasciano entrare, sono il loro modo per ringraziarti.

8. Attento alle porte chiuse. Se ti capita di scontrarti con una porta chiusa ad alta velocità, ricordati sempre che sei un felino... e con orgoglio, agisci come se tu l'avessi fatto apposta.

9. Se i tuoi umani sembrano aver bisogno di più sonno... cammina sopra la loro sveglia... possono sempre lavorare di più in un altro momento... ma il sonno è importante.

10. Attenzione alle pattumiere con i coperchi alzati... sono delle creature a cui piace catturare i gatti. Invece di saltare e cadere dentro, rovescia la pattumiera. Se è troppo grande, vedi se c'è un cane nei dintorni che possa aiutarti... ai cani piace aiutare i gatti in queste piccole urgenze, e potrebbero anche prendersi la colpa.

11. Assicurati che il coperchio del water sia abbassato prima di saltarci sopra... altrimenti ti bagni.

12. Salta sul tuo umano dopo le 4 del mattino, in questo modo puoi vedere se la loro vescica è piena, e loro possono realizzare se devono andare in bagno. Ignora le loro proteste... lo stai facendo per aiutarli a prevenire piccoli disagi infantili.

13. Ricordati che gli umani sono molto lenti... e attento a non farli inciampare su di te... se cadono, sono MOLTO pesanti.

14.Anche se sei un carnivoro, un po' di insalata va bene con la carne. Scopri che tipo di pianta va bene con ogni tipo di cibo per gatti.

15.Perdona i tuoi umani quando ti rimproverano... non sanno quel che fanno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un cammellino va dal cammello babbo e gli dice:
"O' babbo, certo che noi Cammelli siamo proprio brutti, Con
questi baffacci sul muso ..."
E il babbo: "Ma che tu va' a dire, brutti i baffi??? quando
tu sei nel deserto, ci sono le tempeste di sabbia e tutti l'altri animali muoiono soffocati. Noi c'abbiamo 'baffi, che filtrano l'aria e si campa lo stesso!!!"
Il cammellino:
"Già , ....non ci avevo mica pensato....ganzo!"
Dopo un po' torna il cammellino e dice:
"Certo babbo, è vero la tempesta di sabbia e' baffi....però noi cammelli , siamo brutti lo stesso, guarda che piedoni lunghi e larghi che abbiamo!"
E il babbo: "Cosa???!!! brutti i piedoni?? Allora tu sei propio scemo! Quando nel deserto gli altri animali affondano nella sabbia, e non riescano ad arrivare' all'oasi , noi cammelli ci si cammina propio bene e si campa!"
Il cammellino: "Tu c'hai ragione, babbo! E' vero....non ci avevo pensato neanche!"
Dopo un altro po' il cammellino: "Oh babbo, capisco le tempeste, l'oasi, i piedoni, 'baffi che filtrano. Però noi cammelli, hai voglia a parlare', siamo brutti davvero, con queste due gobbacce!!"
E il babbo: " brutte le gobbe??? quando nel deserto glialtri animali muoiono di sete perchè non si trova l'acqua, noi nelle gobbe c'abbiamo la riserva d'acqua! E noi si campa!!!"
Il cammellino: "Tu c'haì ragione un'altra volta! non c'avevo pensato."
Alla fine torna il cammellino dubbioso e dice: "Certo babbo io capisco tutto. La riserva d'acqua nelle gobbe, le tempeste di sabbia, i piedoni, ma mi spieghi una cosina, allora? Che caXXo ci si fa noi allo zoo di Pistoia??!!" 

 

 

 

 

 

                                                                                                    

 

Un enorme toro nero pascola tranquillo su un prato di montagna. A un certo punto nota uno strano movimento, in fondo al pascolo: un puntino bianco che si muove a balzelli verso di lui.
Il toro, incuriosito, segue il puntino con lo sguardo, senza però riuscire a capire chi sia: sembra una palla di pelo bianco, che, saltellando, viene verso di lui. Piano piano la palla bianca si avvicina, quando si trova a pochi passi, il toro si accorge che si tratta di un coniglietto bianco. L'animaletto si ferma di fronte al toro.
"Ans, ans ... caspita che corsa... ans ... ehi, ciccione! Fatti da parte che ho fretta!", grida il coniglietto.
Il toro lo osserva ruminando, impassibile.
"Ehi, idiota! Non mi hai sentito?? Ti ho detto di lasciarmi passare, se non vuoi che ti prenda a calci!"
Il toro continua a ruminare, senza fare una piega.
"Ma che hai, le orecchie piene di cerume? Se non ti sposti entro dieci secondi, giuro che ti rompo il muso, capito, ammasso di grasso? Allora... pronto? E unooo ... dueeeee ... treeee ... quattrooo ...."
Emettendo uno sbuffo di noia, il toro si gira su se stesso, alza la coda, seppellisce il coniglietto sotto una montagna di escrementi e se ne va tranquillo. Passano i minuti, quando una zampetta emerge dalla cima, poi la seconda, infine spunta la testa del coniglietto, tutta imbrattata di cacca. L'animaletto si pulisce gli occhietti, si guarda intorno e, scorto il toro all'orizzonte, grida:
"A-ha!Te la sei fatta sotto, eh!"

Un enorme toro nero pascola tranquillo su un prato di montagna. A un certo punto nota uno strano movimento, in fondo al pascolo: un puntino bianco che si muove a balzelli verso di lui.Il toro, incuriosito, segue il puntino con lo sguardo, senza però riuscire a capire chi sia: sembra una palla di pelo bianco, che, saltellando, viene verso di lui. Piano piano la palla bianca si avvicina, quando si trova a pochi passi, il toro si accorge che si tratta di un coniglietto bianco. L'animaletto si ferma di fronte al toro."Ans, ans ... caspita che corsa... ans ... ehi, ciccione! Fatti da parte che ho fretta!", grida il coniglietto.Il toro lo osserva ruminando, impassibile."Ehi, idiota! Non mi hai sentito?? Ti ho detto di lasciarmi passare, se non vuoi che ti prenda a calci!"Il toro continua a ruminare, senza fare una piega."Ma che hai, le orecchie piene di cerume? Se non ti sposti entro dieci secondi, giuro che ti rompo il muso, capito, ammasso di grasso? Allora... pronto? E unooo ... dueeeee ... treeee ... quattrooo ...."Emettendo uno sbuffo di noia, il toro si gira su se stesso, alza la coda, seppellisce il coniglietto sotto una montagna di escrementi e se ne va tranquillo. Passano i minuti, quando una zampetta emerge dalla cima, poi la seconda, infine spunta la testa del coniglietto, tutta imbrattata di cacca. L'animaletto si pulisce gli occhietti, si guarda intorno e, scorto il toro all'orizzonte, grida:"A-ha!Te la sei fatta sotto, eh!"

 

 

 

MI  SCAPPA  LA  PIPIIIIIIII''

          

 

                                                  

 

LE  MIGLIORI  POSIZIONI  A  LETTO....................

 

 

                                           

 ERANO LE MIGLIORI POSIZIONI A LETTO...MA A COSA AVEVATE PENSATO? SONO DA INVIARE A TUTTI COLORO CHE HANNO BISOGNO DI SORRIDERE UN PO' ....

 

 

 

 BARZELLETTE...BESTIALI...
Ci sono due pecore che si fissano per degli istanti interminabili. Alla fine una fa all'altra con aria di sfida: - Beh?

Qual'è l'animale che non sa mai dove deve andare? L'AQUILA (LA - QUI - LA) ihihihihi

un balbuziente incontra un suo vecchio amico in una piazza. IL BALBUZIENTE: "eeeei ccciiaao cocome ststai?" L'AMICO: "ciao! io molto bene ora ho un lavoro bellissimo !lavoro in parlamento guadagno un sacco di soldi!anche in famiglia tutto bene ... tu che mi racconti?" IL BALBUZIENTE: "iiio aaancche hhoo unun lalavorro!ststo aal cocomumune, sosolo che ll'alaltra vovolta mimi è successsa ununa cocosa momolto brubrutta, stastavo dandando dada mangiare aalle gagalline, sosolo cheche peper fafarle uusciire dadalla gagabbia devvo didire "co co co co" e loro eescocono e peper fafarle eentratrare dedevo didire "ci ci ci ci" a a uun cecerto punto dodopo avergli dadato da mamangiare cocomincio a fafare "ci ci ci ci ci" entrano tutte tratranne una aallora cocomincio a a insinseguirla e a fafare "ci ci ci ci" e nonon entrava dopo un po mimi scappa un "e che co co co co... glioni!" e sosono ririuscscite tutte!!!!!

 

un vecchio dice ad una papera... "dove abiti?" e la papera: " qua!"

 

cosa fanno due squali in una gara? vengono squalificati!!!!!!!!!!

Il propietario di un pollaio dopo tanti mesi si decide a fare uscire dal pollaio le 3 galline rinchiuse in questo per tanto tempo. La prima gallina esce e dice sexi, con movimenti sensuali: "Cocco dee", la seconda fa la stessa cosa ma dicendo: "Cocco cocco deeeee" e la terza con una camminata a gambe aperte esclama: "Chicchirichi!" allora le altre 2 si girano e le dicono: "Bugiarda!"

Un bruco nel prato incontra una bellla bruca.. bionda, occhi azzurri snella.. le chiede il suo nome. Ciam. Vuoi uscire con me stasera? Sì. Si scambiano il numero per incontrarsi la sera. Incontra un'altra bella bruca. Questa volta castana, con molte curve, labbra carnose ed occhi marroni. Come ti chiami? Ciam risponde la bruca. Vuoi uscire con me stasera? sì. si scambiano il num per vedersi la sera. Il bruco incontra un'altra bruca. Anch'esssa bella.. capelli lunghi fino alle spalle, neri, con occhi azzurri, fisico perfetto. Come ti chiami? Ciam risp la bella bruca. Vuoi uscire con me stasera? no. Morale della favola? Non tutte le ciam..belle escono con i bruchi..

Ci sono due recinti in uno c'è un toro e nell'altro una mucca. Un giorno il toro salta la staccionata per andare a fare conoscienza cosi il toro dice: -come ti chiami bella mucca? - e la mucca risponde: -mi chiamo anna bella, ma chiamami pure anna perchè non sono mica tanto bella. E tu come ti chiami toro? - -Mi chiamo annibale ma chiamami pure anni perchè ho lasciato le balle sulla staccionata-.

Un pesciolino rosso arriva in fondo al mare e trova un pescione grosso e gli chiede: "Ma qui come fate a fare l'amore?" e il pescione "Non chiederlo a me; io sono il pesce sega!!!"

Un uccellino sta girando per il bosco e a un certo punto trova un cane e gli dice "E tu chi sei?" e il cane "Un cane-lupo" e l'uccellino "Perché cane-lupo?" il cane "Perché mia mamma era un cane e mio papà un lupo"... L'uccellino va avanti e trova un pesce "E tu chi sei?" il pesce "Una trota-salmonata" l'uccellino "Perché una trota-salmonata?" il pesce "Perché mia mamma era una trota e mio papà un salmone"... L'uccellino va avanti e trova una zanzara e gli dice "E tu chi sei?" la zanzara "Una zanzara-tigre" l'uccellino "Eeh no... non mi prendete mica in giro!!!"

Che ci fa un asino sui binari? - Deraglia!!!

Un flautista si perde nella giungla, ma grazie al suo flauto incanta gli animali che l'aiutano a sopravvivere in cambio della sua musica ammaliante. Un giorno un leone se lo mangia. Esterrefatta, una iena che ha assistito alla scena chiede al re della foresta: "Si puo' sapere perche' l'hai fatto? La sua musica era meravigliosa..." E il leone, mettendosi una zampa vicino all'orecchio:"COS'HAI DETTO?"

Sapete cosa dicono due gatti quando fanno pace? - "Mici come prima?"

Cosa fa un canguro quando ha freddo? - Si riempie la borsa d'acqua calda!

Può una gallina fare un uovo duro? - Si, se lavora sodo!

Un gruppo di animali non contento del proprio aspetto fisico, decide di ribellarsi e per tale motivo invia una delegazione direttamente a discutere con Dio. La delegazione composta da una Giraffa, un Elefante ed una Gallina arriva in Paradiso ed aspetta di essere ricevuta. Finalmente entra la giraffa. Dio: - Cara giraffa cosa ti spinge fin qui? - Signore, mi sento così brutta e strana con questo collo lungo, è proprio vergognoso, non è che si potrebbe rivedere il mio aspetto fisico? - Creatura ingrata, metti in dubbio l'operato del Signore!? Io c'ho studiato prima di crearti, te sei la perfezione. Guardati bene e ragiona: quel collo ti serve per andarti a magnare il cibo più prelibato e per respirare l'aria più pulita. - Hai proprio ragione Signore non ci avevo pensato, che stupida che sono stata. La giraffa esce contenta e tutta arzilla, entra l'elefante. Dio: - Anche tu qui, non mi dire che ti vuoi lamentare?!! - Ma Signore è possibile che io debba avere un naso così lungo e delle orecchie così grandi? - Ingrato!! Tu sei il simbolo della perfezione, sei una creatura completa di optionals, quelle orecchie ti servono per rinfrescarti quando fa caldo e con quel naso puoi bere senza chinarti. Gli altri pagherebbero oro per avere quello che hai tu. Pussa via e vergognati! L'elefante convinto esce tutto felice, al ché la gallina li fulmina: - Ma fateme capì, semo venuti qua pe' lamentarci e pe' facce fa più belli e invece voi uscite tali e quali e per di più contenti? Giraffa: - E certo ma non vedi che io sono perfetta? Posso mangiare il cibo più buono sopra gli alberi e respiro l'aria più buona; te piacerebbe esse' come me!! Elefante: - Pure io non lo vedi come so' bello, sono un animale condizionato, mi riesco a rinfrescare quando è caldo e riesco a bere senza sporcarmi, te piacerebbe esse' come me! La gallina incassa ed entra decisa da Dio. Dio: - Anche tu ingrata qui a lamentarti?!! Tu sei la perfez..... - Nun te 'nventà 'n cacchio. O l'ovo più piccolo o il culo più grosso!

Devi mettere una giraffa in frigo come fai? - Apri lo sportello del frigo e la fai entrare... - Devi mettere un elefante in frigo come fai? - Apri lo sportello del frigo, fai uscire la giraffa e fai entrare l'elefante... - C'è una riunione tra tutti gli animali, chi manca? - L'elefante che è ancora chiuso dentro al frigo... - Devi passare un fiume dove vivono moltissimi coccodrilli come fai? - Lo passi tranquillamente, i coccodrilli sono tutti alla riunione degli animali...

Sapete come nascono le formiche?........piiiiccoleeee!!!!!!!!


Site Map | Versione stampabile | © 2008 - 2017 LIDA Carru' Mondovi' Ceva | Powered by mojoPortal | HTML 5 | CSS | Design by styleshout